adhr talent

3531

ADHR TALENT: Pronti,partenza…VIA!

ADHR Talent, per i futuri manager delle risorse umane, sono aperte le iscrizioni

Da oggi fino al 31 gennaio 2016, sarà possibile inviare la propria candidatura per partecipare alle 2°edizione di Adhr Talent, il percorso che garantisce una FORMAZIONE QUALIFICATA e il DIRETTO INSERIMENTO IN AZIENDA.

Possono partecipare al progetto tutti i giovani laureati di età compresa tra i 24 e i 29 anni, disoccupati, iscritti a Garanzia Giovani e residenti nelle seguenti regioni: Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna e Toscana. Le modalità di iscrizione restano invariate rispetto alla prima edizione: inviare un video motivazionale di 120 secondi che faccia emergere la propria passione e interesse verso il settore delle Risorse Umane, insieme al video deve essere allegato anche il più classico CV, tramite il link: www.adhr.it/adhrtalent.

I video possono essere inviati dal 23 novembre 2015 al 31 gennaio 2016.

Una commissione interna selezionerà i profili più interessanti e li convocherà per un colloquio nella sede centrale di ADHR Group a Castel Maggiore (Bo). I migliori 8 avranno la possibilità di partecipare ad un percorso di alta formazione in Gestione delle Risorse Umane di 96 ore full time completamente gratuito. Al termine del percorso formativo, gli allievi più meritevoli saranno inseriti in tirocinio all’interno delle filiali ADHR Group delle seguenti regioni: Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Veneto.

Esprimi al meglio il tuo talento e iscriviti cliccando qui

Per informazioni generali: adhrtalent@adhr.it

 

QN il resto del carlino

3649

QN Il Resto del Carlino 23-12-2015

Il Resto del Carlino, Obiettivo Lavoro

Cliccare qui per leggere l’articolo sulle nostre posizioni aperte pubblicate all’interno del quotidiano on line Qn Il Resto del Carlino.

Buone Feste da Adhr Group

3644

Buone Feste da ADHR Group

“Il vero messaggio del Natale è che noi tutti non siamo mai soli” (Taylor Caldwell)

Le filiali di ADHR Group saranno sempre aperte per rispondere alle vostre esigenze!

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

 

QN il resto del carlino

3635

QN Il Resto del Carlino 21-12-2015

Il Resto del Carlino, Top 500 aziende

Cliccare qui per leggere l’articolo presente all’interno del quotidiano Qn Il Resto del Carlino e relativo alla classifica delle 500 migliori imprese di Bologna e provincia sulla base del fatturato 2014, dove troviamo anche ADHR Group Agenzia per il lavoro.

140 caratteri per trovare lavoro

3627

BASTANO 140 CARATTERI PER TROVARE LAVORO?

Se 15 anni fa vi avessero chiesto: “Bastano 140 caratteri per trovare lavoro?” probabilmente avreste preso il vostro interlocutore per matto. Vi spieghiamo il perché e proviamo anche a fornire una risposta a questa curiosa domanda.

Un tempo, quando si cercava lavoro, la strada più facile era recarsi dall’edicolante di fiducia e comprare gli inserti con gli annunci che venivano venduti in abbinamento ai principali quotidiani in determinati giorni della settimana.

Oltre al semplice annuncio di lavoro con la descrizione della posizione e delle mansioni che il candidato doveva ricoprire e quindi saper svolgere, all’interno di questi giornali si trovavano anche news, curiosità e consigli utili sul mondo del lavoro e delle imprese.

Una volta trovato l’annuncio di proprio interesse, si avevano tre strade: lo si spediva all’interno di una bella busta bianca affidandosi alle care vecchie poste italiane, lo si mandava tramite posta elettronica alle imprese più tecnologiche già dotate di un indirizzo email apposito, oppure, lo si portava di persona direttamente in azienda (metodo che, purtroppo, oggi non è quasi più possibile seguire se non in rarissimi casi).

Poco dopo c’è stato l’avvento dei portali online specializzati in domanda e offerta di lavoro (Monster, Infojobs..) grazie ai quali, comodamente seduti nelle proprie case, internet point o biblioteche di quartiere, era possibile consultare una vasta banca dati di annunci divisi per regioni, località e settori, ai quali candidarsi previa registrazione del proprio curriculum sul sito.

Con il passare del tempo questi portali sono cresciuti esponenzialmente di numero, specializzandosi sempre di più per settori e categorie professionali, migliorando la navigazione e i servizi messi a disposizione: oggi, in pochi click, compilando con criterio i campi indicati e utilizzando le giuste parole chiave, si può ottenere un curriculum vitae completo a disposizione di tutte le aziende che stanno cercando candidati nel mare magnum della rete.

Poi è arrivato LinkedIn, il social network professionale dove ognuno di noi può aprire una propria pagina personale con tutte le informazioni relative alla propria formazione, competenze ed esperienze lavorative passate e presenti. I cacciatori di teste lo utilizzano moltissimo per trovare candidati qualificati e specializzati.

Infine, oggi, l’ultima frontiera per cercare lavoro è Twitter: abbandonate quindi il classico CV prolisso e pieno di informazioni e provate a riassumere in 140 caratteri di cosa vi occupate o vorreste occuparvi!

Se non lo credete possibile leggete la storia di Nina, che grazie a questo metodo è riuscita a trovare il lavoro dei suoi sogni: http://www.chefuturo.it/2015/10/trovare-lavoro-internet-twitter-storia-nina/

jobs act-cocopro

3615

APL e co.co.pro: sfida accolta

A partire dal 1° Gennaio 2016, grazie al Jobs Act, circa 650 mila co.co.pro dovranno essere convertiti in altre forme contrattuali. Le aziende dovranno quindi affrontare il cambiamento decidendo quale istituto contrattuale valutare per eventuali trasformazioni e, la risposta più conveniente, sembra essere la somministrazione di lavoro.

 

Nel corso dell’intervista per il Quotidiano Nazionale Stefano Scabbio, presidente di Assolavoro, l’Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, ha confermato la volontà delle APL di accogliere la sfida affermando che: “in questo scenario in evoluzione verso tipologie contrattuali più tutelanti, le Agenzie per il Lavoro sono le uniche in grado di assicurare, da un lato, continuità di reddito al lavoratore e, dall’altro, di andare incontro alle esigenze di flessibilità delle aziende”.

Grazie alle riforme del mercato del lavoro, le Agenzie sono diventate vere e proprie promotrici di contratti che danno ampie garanzie al lavoratore e, allo stesso tempo, hanno cominciato ad assumere in maniera sempre più frequente con contratti stabili a tempo indeterminato. Per citare qualche dato nel mese di agosto è stato registrato un aumento di assunzioni in somministrazione a tempo indeterminato del 54% rispetto allo scorso anno.

 

I lavoratori quindi, tramite Agenzia, godono degli stessi diritti sia in termini retributivi che normativi, dei soggetti direttamente impiegati dalla aziende. Inoltre, grazie ad un sistema di welfare di settore finanziato da risorse private e gestito grazie ad Ebitemp (l’ente bilaterale nazionale per il lavoro temporaneo), i somministrati possono usufruire di numerose prestazioni aggiuntive quali: contributi per asili nido, piccoli prestiti, assistenza in caso di infortunio ecc…

 

Per saperne di più e leggere l’intervista completa a Stefano Scabbio, clicca qui.

Quali sono i profili più ricercati in quest’ultimo mese? Si spazia dalle professioni legate alla commercializzazione di prodotti e servizi fino ai professionisti dell’amministrazione e della finanza.

3597

Se il lavoro arriva a dicembre…dove e quale

Il 2015 volge ormai al termine e comincia in queste ultime settimane la caccia di aziende e direttori del personale all’assunzione delle figure professionali più urgenti da inserire nel proprio organico entro la fine di dicembre, per iniziare il nuovo anno con tutte le carte in regola per affrontare le sfide del mercato. Se il lavoro arriva a dicembre…dove e quale!

Quali sono i profili più ricercati in quest’ultimo mese? Si spazia dalle professioni legate alla commercializzazione di prodotti e servizi fino ai professionisti dell’amministrazione e della finanza.

Milano è come sempre il fulcro economico più dinamico del paese, dove si concentra il maggior numero di ricerche di figure professionali (3.201 offerte attive). Guidano la classifica le ricerche in ambito commerciale e vendite, seguite dal settore manutenzione e operai, turismo e servizi pubblici e, infine, amministrazione e controllo.

A seguire Roma con 765 offerte, per la maggior parte nell’area impiegatizia e commerciale.

Positivo anche il numero di offerte nell’Information Technology, nella ricerca e sviluppo e nella finanza, credito e banche.

Al terzo posto abbiamo la provincia di Firenze con 585 offerte di cui 117 nella produzione, 112 nella manutenzione e operai, 112 nel commerciale, 55 nell’amministrazione e 43 nella finanza e credito.

Dopo il capoluogo toscano troviamo Treviso (539 offerte) e Bergamo (525 offerte).

Tre le altre province italiane con più di centocinquanta posizioni aperte abbiamo: Verona, Vicenza, Bologna, Padova, Brescia, Macerata, Modena, Cremona, Varese e Torino.

Al sud invece è Napoli la provincia che cerca di più, seguita da Salerno, Caserta e Bari.

Vi invitiamo a leggere l’articolo collegato all’argomento cliccando qui, per approfondire ulteriormente i dati citati e conoscere nel dettaglio le posizioni divise per regioni e province.

QN il resto del carlino

3589

QN Il Resto del Carlino 02-12-2015

 Il Resto del Carlino, Obiettivo lavoro

 

Cliccare qui per leggere l’articolo sulle nostre posizioni aperte e il progetto Adhr Talent pubblicato all’interno del quotidiano on line Qn Il Resto del Carlino

QN il resto del carlino

3571

QN Il Resto del Carlino 01-12-2015

 La ripresa va a caccia di ingegneri “Video curriculum per i talenti”

 

Cliccare qui per leggere l’intervista al Presidente di Adhr Group, Leonardo Nieri, pubblicata all’interno del quotidiano on line Qn Il Resto del Carlino

Adhr Group Company Profile

2075

Adhr Group – Company Profile

ADHR Group: sempre un passo avanti – L’agenzia per il lavoro che conosce il territorio ed è vicina alle persone

 

Storia

Tutto è iniziato qualche anno fa quando a Castel Maggiore, comune attualmente in forte sviluppo appena fuori Bologna, Leonardo Nieri, oggi presidente, aprì ADHR Group – Agenzia per il lavoro, con la convinzione, che proprio il mercato del lavoro fosse un settore con grandi potenzialità di sviluppo. Oggi, nel 2015, si può dire senza ombra di dubbio, che ebbe ragione e quell’intuizione si è trasformata in un giovane gruppo che ha chiuso il 2014 con un fatturato di 43.2 MIL/euro (+35% sul 2013) e 29 filiali in Italia.

 

Filosofia aziendale

Il motivo di questo successo è nella filosofia aziendale: ADHR Group è sensibile ai cambiamenti del mercato ed è costantemente a fianco dei propri clienti offrendo loro un sempre maggiore supporto operativo e soluzioni innovative. Si pone come un partner unico, in grado di garantire gli strumenti più idonei per soddisfare efficacemente, rapidamente e in modo competitivo qualsiasi esigenza legata al settore delle Risorse Umane.

 

Servizi

E’ questa volontà di offrire soluzioni complete e condivise che ha portato ADHR Group ad essere oggi un’agenzia per il lavoro – multiservizi che si propone come punto di riferimento per tutte le esigenze legate al personale e alla sua gestione fino all’offerta di attività di call center e soluzioni legate al marketing e alla comunicazione. Per le aziende ADHR Group è un interlocutore unico che comprende, elabora e gestisce le varie attività correlate alle risorse umane e che offre supporto ai processi gestionali. Un partner affidabile che mentre gestisce queste attività, lascia le aziende libere di concentrarsi sullo sviluppo del proprio core business.

 

Persone

Leonardo Nieri, Presidente ADHR Group, è un consulente del lavoro con una forte esperienza sul campo. Nel momento in cui nascono le prime agenzie per il lavoro intravede delle grandi potenzialità di crescita e forte delle sue competenze, avvia l’attività che oggi si è trasformata in ADHR Group. Nieri, 49 anni, sposato con 2 figli, è saldamente a capo dell’azienda che da Castel Maggiore si è diffusa in tutta Italia, prevalentemente al centro-nord.

 

Numeri

Negli ultimi due anni ADHR Group ha aumentato le sue filiali del 60%, aumentato il fatturato in media del 35% all’anno (passando da 19mln di euro del 2012 a 43mln di euro attuali) e i dipendenti di oltre il 40%.

 

ADHR Group: soluzioni su misura

  • Somministrazione di lavoro a tempo determinato, indeterminato e supporto alla ricollocazione.
  • Ricerca e selezione di figure professionali altamente qualificate.
  • Consulenza del lavoro, contrattualistica, gestione paghe e amministrazione del personale.
  • Orientamento e coaching. Percorsi di qualificazione e riqualificazione professionale.
  • Divisione sanità. Recruiting di figure professionali per il settore socio-sanitario
  • Divisione HORECA. Recruiting di figure professionali per i settori turistico, alberghiero e ristorazione.
  • Formazione del personale. Realizzazione percorsi formativi su misura, e-learning, apprendistato, tirocini formativi, accreditamento al fondo Forma.Temp.
  • Servizio Call Center in inbound e outbound, customer care.
  • Marketing e Comunicazione. Consulenza immagine, coordinamento per attività di brand e marketing strategico, sviluppo software e applicazioni web.

 

ADHRgroup: agenzia multiservizi con sede a Castel Maggiore (Bo) che ha chiuso il 2014 con un fatturato che sfiora i 43mln di euro, 29 filiali in Italia e all’estero, e un centinaio di dipendenti. Nata come agenzia per il lavoro, nel corso degli anni ha espanso le sue competenze ed è diventata un partner globale e affidabile per tutte le esigenze legate al personale e alla sua gestione fino all’offerta di attività di call center e soluzioni legate al marketing e alla comunicazione. www.adhr.it

Scarica il company profile

 

Ufficio stampa – KOALASTUDIO GIORNALISTI ASSOCIATI

Veronica de Capoa – 349 8110044 – veronica.decapoa@koalastudio.it

Rossella Pressi – 338 3391431 – rossella.pressi@koalastudio.it